Fragmenta 2021

Un anno difficile da raccontare, con poche occasioni di spostamento, poca vita, e un sentimento di forte indecisione mi ha portato alla scelta di un titolo per me emblematico. Fragmenta (frammenti) è il risultato di una ricerca di quel che rimane…un’analisi attenta di un bisogno profondo di vita vissuta, di incontri, di una piccola esperienza da ricordare, di uno scambio di sguardi a viso scoperto, dove un sorriso o una smorfia ti lascia un’emozione.

Per chi è interessato, può prenotarlo direttamente a me, e avrò piacere a consegnarlo di persona o spedirlo. Rinnovate le due versioni, una da tavolo e un’altra da parete.

Le copie non sono tante, ma chi lo sceglierà non resterà deluso dal mio sguardo attento.

Il Mattino, Martedì 29 dicembre 2020